• Domande? Chiamaci al 0734.962683 - 335.485249
Socializziamo!

Centro di Riabilitazione della Mano e dell'Arto Superiore

Introduzione

I tutori, realizzati in materiale termoplastico a bassa temperatura, sono validi strumenti riabilitativi molto utili nel trattamento di numerose patologie della mano sia in ambito conservativo che post-chirurgico.




Reponsabile Dott. Michele Del Bello Pt, COMT, MSc

La riabilitazione della mano è un ramo specialistico della fisioterapia e della terapia occupazionale, nato dall’esigenza di adeguarsi alle sempre più sofisticate tecniche chirurgiche ed alle richieste di maggior qualità dei risultati e di ripresa funzionale sia da parte del medico che del paziente.
E' necessario un fisioterapista specializzato nella riabilitazione della mano poiché essa è un organo complesso e delicato.
Ogni volta che qualcosa come un trauma, un’immobilizzazione o una patologia altera il suo preciso equilibrio risponde con reazioni particolari che la differenziano da qualsiasi altro distretto corporeo, rendendo necessario un intervento specialistico.
Bisogna contattare e recarsi da un fisioterapista ogni qualvolta è indispensabile restituire alla mano la sua funzionalità e "l’armonia dei suoi strumenti".
  • In seguito ad un periodo di immobilizzazione in gesso o dopo un intervento chirurgico più o meno importante. Talvolta anche dopo un’operazione semplice e banale possono verificarsi effetti spiacevoli come una mano gonfia o una cicatrice aderente, che si possono risolvere con gli accorgimenti giusti e in tempi brevi.
  • In presenza di patologie infiammatorie o degenerative (artrosi, artrite reumatoide..) per mantenere il più a lungo possibile la funzionalità della mano ed imparare dal terapista gli atteggiamenti corretti per salvaguardare le strutture malate.
  • Prima di alcuni interventi chirurgici(transfer tendinei, innesti, tenolisi, artrolisi…) per preparare la mano e i suoi tessuti all’intervento, riducendo così i successivi tempi di recupero
La perdita di funzionalità della mano può essere causata da diversi fattori: traumi più o meno complessi, sindromi dolorose o infiammatorie da sovraccarico, patologie degenerative, lesioni a nervi o tendini.
Il terapista della mano può intervenire sia in ambito conservativo che post-chirurgico o post-traumatico.